NONNI A SCUOLA ! La festa dei nonni al plesso "I. Masiq" torna indietro
04/10/2019
NONNI A SCUOLA ! La festa dei nonni al plesso "I. Masiq"
“Da qualche anno è stata istituita la festa dei nonni che ricorre il 2 ottobre, proprio il giorno in cui la Chiesa Cattolica festeggia gli Angeli Custodi. Non a caso è stata scelta questa data. I nonni, infatti, sono dei veri angeli che custodiscono i nipotini e danno una mano non indifferente ai figli impegnati nelle attività lavorative. Se i nonni non ci fossero bisognerebbe inventarli ! Essi sono sempre disponibili, saggi, affettuosi, amorevoli, prodighi di consigli.”
E’ con queste parole che sono stati accolti, dalle insegnanti, i nonni dei bambini della scuola dell’infanzia del plesso “I. Masih”. Dell’istituto comprensivo Gino Felci.
Il salone del plesso è stato predisposto con uno striscione per sottolineare l’importanza di quel giorno e il rapporto speciale che unisce nipoti e nonni. Quest’ultimi sono stati accolti   tra tante risate, stupore di alcuni e timidezza di altri, gioia e sorrisi. Le voci dei bambini richiamavano l’attenzione al grido di “nonno!” “nonna!” agitando le manine in segno di saluto.
Le maestre insieme ai bambini hanno poi intonato una canzone per festeggiare questo momento di unione e di condivisione che ha suscitato emozione e felicità negli sguardi di tanti.
Siamo fermamente convinte che i nonni possano dare tanto ai nipotini non solo dal punto di vista affettivo, ma anche dal punto di vista educativo. Essi rappresentano la memoria storica e il legame tra passato e presente. 
I bambini si appassionano nell’ascoltare tutto quello che riguarda l’infanzia dei nonni: i loro giochi, la loro alimentazione, la loro scuola, il loro tempo libero, i loro amici.
E’ proprio attraverso il gioco, attività fondamentale della scuola dell’infanzia, che abbiamo pensato di festeggiare.  I nonni hanno mostrato ai bambini svariati giochini con cui si dilettavano da piccoli, giochi semplici e divertenti ( come ad esempio ruba bandiera, lo schiaffo del soldato, ecc) di un’epoca in cui c’erano pochissimi giocattoli e non esisteva ancora l’era digitale.
Poi tutti in marcia per il gran finale, nonni e nipoti per mano a ritmo musicale hanno percorso le aule e i corridoi della scuola.
Non poteva certo mancare un ricordo che fermasse questo momento, i bambini nei giorni precedenti hanno decorato una per sezione tre cornici… ed allora tutti in classe per la foto ricordo da portare a casa.
Una giornata che rimarrà nel nostro cuore grazie anche alla massiccia partecipazione dei nonni, condividendo momenti piacevolissimi per grandi e piccini.
  
Gallery Fotografica
Torna su